Uno scatto al volo…

Sono fermo alla stazione di servizio perché devo fare benzina alla mia auto. Poco dopo sento un rombo e voltandomi vedo arrivare una Harley Davidson. Il modello, di questa moto dalla storia leggendaria, mi attira subito l’attenzione. E’ molto sobria, ha un colore nero opaco e ha i collegamenti elettrici che vanno alle candele di color arancione.

Decido che devo fotografarla, al che prendo la mia Canon EOS 70D con obiettivo Canon EF 24-105mm L f/4 dormiente sul sedile posteriore e chiedo al proprietario della moto se posso scattare qualche foto. Lui tranquillamente acconsente quasi lusingato dalla richiesta quasi “obbligata”.

Già, io ci ho visto un potenziale. Non ho davanti a me “una moto” ma un soggetto interessante.

Questi sono i due scatti migliori che ho effettuato:

 

Harley Davidson

Harley Davidson

 

Harley Davidson

Harley Davidson

 

Decido di postare la foto in bianco e nero sulla pagina di Harley Davidson Italia e questo è stato il risultato:

 

Harley Davidson

 

La morale? Spesso seguire l’istinto si rivela essere la scelta migliore.

Apple IIe (Apple //e)

IMG_2187


E’ da molto tempo che desidero un Apple II nella mia collezione di retro-computer e, qualche settimana fa, si è presentata l’occasione giusta per averlo.
Su Ebay, mi sono imbatutto in un’asta “compralo subito” di un Apple IIe funzionante ed in buone condizioni.
Faccio due conti e alla fine decido di acquistarlo insieme al lettore di dischetti Apple DuoDisk.
Il pacco mi è arrivato all’incirca in 6-7 giorni poiché proveniente dalla Germania. Il venditore ha imballato tutto per bene e mi ha anche assicurato che gli oggetti da me acquistati sono perfettamente funzionanti.

Prima di passare alla disamina tecnica, è utile conoscere la storia di questa straordinaria macchina che ha cambiato il mondo e ha fatto le fortune di Apple, di Steve Jobs e di Steve Wozniak.

Storia dell’Apple II

Costruire una LightBox spendendo pochi euro.


LightboxLB


Una light-box è uno strumento fotografico che si utilizza per scattare immagini nitide con uno sfondo uniforme. La maggior parte delle foto che vedete nei vari siti e-commerce, sono ottenute utilizzando questo accessorio.

Walkman

Ne esistono di vari tipi, dimensioni e prezzo ma c’è la possibilità di costruirsela da soli, a fronte di una spesa di pochi euro e senza particolari doti di bricolage.

L’occorrente è:

– uno scatolone di una dimensione a piacere;

– un foglio bianco A4 o A3;

– 3 fogli di carta pergamena, velina o cerata .

– scotch da pacchi;

– scotch di carta;

– scotch trasparente;

– forbici o cutter.

Procediamo:

1) Posizionate lo scatolone sul lato più lungo in modo da poter aprire una finestra nella parte superiore che parta dal fondo e finisca fino alla linguetta di chiusura, utilizzando un cutter o delle forbici.
Se la scatola è abbastanza grande, lasciate 4cm di margine su tutti i lati in modo che la struttura rimanga bella solida.

IMG_2101

2) Una volta che avete fatto questa operazione, procedete ad aprire due finestre sui rispettivi lati seguendo lo stesso procedimento di prima.

IMG_2102

3) Terminata questa operazione, procedete a rinforzare la struttura con dello scotch marrone per pacchi.

4) A questo punto siete pronti a fissare la vostra carta velina, cerata o pergamena, con dello scotch di carta.

IMG_2103

5) Questo è il risultato che dovete ottenere. Cercate di tendere per bene la carta.

IMG_2104

6) Prendete il foglio A3 o A4 (a seconda della dimensione del vostro scatolone) e fissatelo con dello scotch trasparente nella parte superiore del fondello. Poi cercate di curvare il foglio, senza piegarlo, fissandolo nella parte anteriore della scatola utilizzando sempre dello scotch trasparente.
Il risultato deve essere come quello in foto.

IMG_2106

La vostra light-box è pronta!

L’ultimo acquisto, se non le avete già in casa, è quello di 3 lampadine a basso consumo da 36W equivalente a 150W oppure da 65W equivalente a 325W tutte a una temperatura di 6500°K (luce fredda). Vien da se che più Watt sprigionano, meglio è. Ovviamente le tre lampade vanno posizionate esternamente nella parte superiore e ai lati. La luce risultante all’interno della nostra light-box deve essere uniforme e priva di ombre.

Posizionate al centro del foglio bianco l’oggetto da fotografare, mettetelo a fuoco e… clic!

Questo progetto è altamente economico ma efficace come le controparti più costose. E’ possibile realizzarlo anche in legno, compensato, ecc.. tutto sta alle nostre esigenze di comodità, portabilità e disponibilità di spazio.

Qualche scatto d’esempio:


Grazie a tutti voi!

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2014 per questo blog.

Ecco un estratto:

Un “cable car” di San Francisco contiene 60 passeggeri. Questo blog è stato visto circa 1.900 volte nel 2014. Se fosse un cable car, ci vorrebbero circa 32 viaggi per trasportare altrettante persone.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

La piena del Po del 13 Novembre 2014


Foto pubblicata sul sito del Corriere della Sera -> LINK (è la n°5 della gallery)

Foto pubblicata sulla HomePage del sito dell’ANSA

Schermata 2014-11-14 alle 18.30.43

Foto dell’articolo interno sul sito dell’Ansa -> LINK

 

Foto pubblicata sulla HomePage del sito de LaStampa

Schermata 2014-11-14 alle 18.38.13

Foto dell’articolo interno sul sito de LaStampa -> LINK

 

Foto apparsa su La Gazzetta Dello Sport del 15/11/2014

Schermata 2014-11-16 alle 02.12.23

 

Ponte Po Spessa

Argine Po Spessa